IMPIANTI VIALATTEA
ABBIGLIAMENTO ED ACCESSORI SCI - ABBIGLIAMENTO ED ACCESORI CASUAL
SUPERMERCATO

PRIMO PIANO

Uff! Ritorniamo ad essere i cugini poveri!

Seul, 19 giugno 1999, durante il 109º congresso del Comitato Olimpico Internazionale Torino venne scelta, con 53 voti favorevoli, quale sede delle Olimpiadi Invernali del 2006, sbaragliando la concorrenza di Helsinki (Finlandia), Klagenfurt (Austria), Poprad (Slovacchia), Sion (Svizzera) e Zakopane (Polonia). Lo stesso anno, nel mese di settembre, io e Paolo ci recammo a Cortina d'Ampezzo, prima città italiana ad ospitare nel 1956 le Olimpiadi Invernali! Nell'occasione fummo accolti dall'allora Vice Sindaco Bruno Di Mai Fileno. Ricordo il suo entusiasmo per quell'assegnazione dei giochi alla nostra città, ci fece visitare la cittadina, ricca, bella, pulita con ancora ben visibili i segni, seppur datati, di quell'evento, prime fra tutte le grandi lampade che adornavano il centro "furono studiate e realizzate appositamente per l'evento olimpico, non potevamo soffermarci al solo evento sportivo ed alle sue infrastrutture, anche il paese è cresciuto". Ricordo ancora cosa propose "abbiamo un bellissimo impianto di bob e slittino, una convivenza difficile e molto dispendiosa, perché non legare Cortina a Torino? Potremmo così creare un forte legame, il Piemonte risparmierebbe la deturpazione di una parte di montagna, noi potremmo riattivare questo impianto per le gare appunto di bob e slittino. Una sinergia insomma, in fondo le distanze non sono così elevate"! Questo fu parte del nostro incontro, la grande Cortina al servizio del Piemonte! Detto fatto, non se ne fece nulla perché la superbia sabauda (e non solo) non si poteva permettere tale legame! Gli anni passano, tutti sappiamo come è andata e come sarebbe potuta andare... 25 giugno 2019 l'asse Milano-Cortina sbaraglia la concorrenza, i Giochi invernali del 2026 si svolgeranno tra Lombardia, Veneto e Trentino-Alto Adige (Bormio, Livigno, Baselga di Piné, Tesero, Predazzo, Anterselva, Milano, Verona, Bormio, Cortina ...)! Loro esultano, noi stiamo a guardare... I grillini lombardi postano la vittoria (anche se poi rimuovono il post), i grillini piemontesi calano le braghe  e la prima cittadina dichiara: "Ho lottato come un leone per candidare Torino con le sue valli ma c’era incertezza dal punto di vista finanziario. Abbiamo lottato per le Atp Finals, che finiscono nel 2025 e le Olimpiadi iniziano nel 2026. Torino deve guardare avanti. Da una parte c’era un evento di cui Torino avrebbe avuto una piccola costola (certo ottimamente lisciata e ben preparata... ndr) e dall’altro le Atp Finals. La Città non era interessata ma rimane la disponibilità degli impianti, domani vedrò il presidente Cirio per parlarne”... Torino appunto, solo e sempre Torino, le Atp a Torino, le Olimpiadi NON solo a Torino, ma poco importa forse per alcuni amministratori torinesi, che reputano i montagnini una sorta di "folletti" inesistenti e solo narrati nei libri di favole ... e le frasi della sindaca (che riporto per coloro a cui fossero sfuggite) mi danno un leggero senso di nausea: " La Città non era interessata..."; " Torino deve guardare avanti"; "Torino avrebbe avuto una piccola costola"... 
.... ma per carità .... "gli impianti sono a disposizione" ... e qui ci sarebbe stata una bella risata se solo si fosse trattato di un monologo  teatrale tragi-comico!!!!
E già ... fioccano le prenotazioni!            Rita Quarta









CONTATTACI PER INSERIRE IL TUO SPAZIO PUBBLICITARIO!


Contatti e informazioni

Visitatori attualmente online

855
IPSNet Internet Provider Torino CREDITS HTML5 responsive
IPSNet Internet Service Provider Web Agency Torino

CREDITS - IPSNET.IT

Sito: IPSNet Web Agency - Internet Service Provider

Url: http://www.ipsnet.it

Copyright: © 1995-2017 IPSNet by Revenge S.r.l.

Server Housing: IPSNet by Revenge S.r.l.

Network Solution: IPSNet by Revenge S.r.l.

Web Contents: PUBBLI&CO SAS

Web Usability: IPSNet by Revenge S.r.l.

Web Engineering: IPSNet by Revenge S.r.l.

Web Application: IPSNet by Revenge S.r.l.

Web Design: IPSNet by Revenge S.r.l.